Vincitore 2015 Burkhard Holm

Relazione della giuria
 
 
 
La giuria parla di una persona molto modesta che ha svolto il proprio lavoro quasi esclusivamente dietro le quinte. Egli opera nel settore delle orchidee da oltre 50 anni. Il miglioramento genetico e la moltiplicazione è la sua vera passione ma vanta una vasta conoscenza ed esperienza anche nel settore della coltura.
I suoi incroci vengono coltivati nel mondo intero o fungono da base preziosa per l'ulteriore miglioramento genetico. Egli ha eseguito incroci tra molte varietà ma quelle più note sono le orchidee di genere Cambria, Cymbidium, Miltoniopsis, Phalaenopsis e Zygopetalum. La molla dietro a questa opera di miglioramento genetico è il grande fascino che le orchidee esercitano su di lui e la volontà di riunire le caratteristiche migliori per fare sviluppare la varietà.
In gioventù quest'uomo si è formato presso aziende molto rinomate, aumentando così il suo bagaglio di conoscenza. In seguito ha iniziato la sua attività che ora è gestita dal suo figlio. Inoltre, egli ha collaborato a lungo con un famoso laboratorio, per comprendere a fondo la tecnica della moltiplicazione in vitro.
Nonostante la sua modestia, il riconoscimento per il suo lavoro inizia a prendere forma sempre di più. I suoi incroci sono stati segnalati alla Royal Horticultural Society. Inoltre, egli ha ottenuto il più alto riconoscimento nel settore orticolo nel proprio paese per il suo eccezionale impegno nel settore del miglioramento genetico delle orchidee.
Riassumendo, la giuria ritiene che questa persona meriti un'ulteriore premio alla sua carriera con il Klaas Schoone Memorial Award. Questo per il suo grande contributo nel settore delle orchidee, in particolare, mediante la sua opera di miglioramento genetico.
 
 
W.M. Wooning, presidente della giuria
Heemskerk, 10 giugno 2015